venerdì 26 settembre 2008

Gruppo di lettura


Da una parola all'altra, da un pensiero a quello successivo. Tutto si moltiplica e mi piace. Adoro questo spazio. Plainsex ha lanciato l'idea di un gruppo di lettura, Maria Luisa l'ha raccolto. Ed ecco lo spazio dedicato ai commenti. A destra trovate il riferimento, il libro da leggere è "La solitudine dei numeri primi".

Chi lo ha già letto ci esponga il suo parere.

PFG

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Carissima, mi sembra una cosa interessante!!, lascerò dei commenti sui libri letti, visto che li divoro.
Ti aspetto su Msn x fare una chiaccherata.
baci Linda

Monica Caboi ha detto...

Io l'ho letto, e mi è piaciuto così tanto che sono bastati un pomeriggio e una mattinata per finirlo.
Sono due storie di estremo dolore, con pesi specifici differenti, quasi paradigmatiche: il rifiuto del corpo, il rifiuto della malattia, il rifiuto di crescere, di abbandonare la sofferenza. E poi la vergogna, e infine, l'amore, come ricerca senza senso, che, come nella vita, alla fine non sempre trionfa su tutto. E i protagonisti sono portatori di questi messaggi, due isole nel vuoto pneumatico che si riconoscono, a volte si sfiorano, ma alla fine restano ciò che sono. Infelici, ma in fondo sollevate, e per questo felici, di non poter essere altro da sé.

Anonimo ha detto...

..Cara Pat, in un pomeriggio durante una lezione con te mi hai detto: "...solo per il titolo è un libro che vale la pena di essere letto.." Ho seguito il tuo consiglio e come dice Monica domatina lo avrò finito.
Paola

ha detto...

Contentissima anche perchè tutto è nato dal mio post e il libro l'ho indirettamente suggerito io!!!
baci baci

Anonimo ha detto...

bene ragazze, che bello sentirvi tutte unite in un unico argomento. Chi più vicino e chi molto lontano.

Vediamo di avviare una discussione creando una rubrica dedicata

PFG

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...