mercoledì 9 gennaio 2008

DESIDERIA



SIGNORE PIN UP, E' IL NOSTRO MOMENTO
a cura di Monica Maggi

Signore maggiorate, è il momento della vostra (e mia, non lo nascondo) riscossa. L'enciclopedia online Wikipedia ha pensato alle donne “ben fornite” e a tutti quelli che condividono questa passione e ha lanciato una nuova pagina dedicata esclusivamente alle celebrità di sesso femminile con il seno di misura uguale o superiore alla quarta, elencate in ordine alfabetico e con link che rimanda alla loro pagina specifica. La directory si chiama "List of big-bust model and performers" e raccoglie diverse categorie di maggiorate: sono ammessi sia seni naturali sia quelli artificiali, che purtroppo risultano essere la maggioranza. Le iscritte alla lista possono essere celebrità come la modella inglese Katie Price, alias Jordan, attrici come Pamela Anderson o stelle della categoria "adult". Nella lista è presente anche Lolo Ferrari, attrice e ballerina francese considerata la più maggiorata di tutte con i suoi 180 cm di circonferenza del busto.Un paragrafo è poi dedicato al solo Giappone, dove il fetish per i seni di ampia misura è andato crescendo nel corso degli anni. Si va dalla storica Michiko Maeda dei primi anni 50 alla "Porno Queen" Eri Kikuchi alle più giovani Mariko Morikawa e Anna Ohura. "Le ricerche su questo specifico argomento erano così tante che alla fine abbiamo deciso di creare una voce specifica per elencare tutte le donne dal seno oversize più amate dai web surfer di tutto il mondo", è la dichiarazione di una fonte interna a Wikipedia riportata dal britannico The Sun.

Monica

7 commenti:

ile ha detto...

Ciao Monica che bella news!!!!
Era pur l'ora che qualcuno si interessasse alle donne un pò formosette!
Sta per volgere al termine l'era delle donne grissino?

antonella ha detto...

Non credo Ile....direi solo che assecondiamo,purtroppo compiaciute, i dictat maschili. Adesso vanno le tette giganti..così se non muori di anoressia crepi sotto il bisturi o di over dose come la signora Lolo Ferrari.I suoi sei chili di protesi non serviti a sconfiggere la depressione che la tormentava da sempre..più che pin up direi pin down.Post da approfondire,ma, concedetemi l'amara considerazione,da una prospettiva diversa.

maggie ha detto...

mmmm...il prototipo, qui, non è la formosetta, ma la maggiorata...(pamela anderson ha un girovita taglia 40-42 credo) e questo dispiace anche a me...perchè questo tipo di disarmonia è prettamente una scelta maschile...insomma, ma la normalità dov'è? vada per un bel decoltè, ma su un corpo capace di "reggerlo"....!

Oscar Wilde ha detto...

Che belle notizie, sempre molto culturali...corredate poi da commenti sempre molto acuti ed originali...

Maddalena ha detto...

Che invidia Monica, tremenda invidia, per il tuo seno prosperoso; nessun tipo di invidia per il pene di Oscar ...

Ile ha detto...

Carissima Anto, credo che tu, ahimè, abbia ragaione, anche se è abbastanza triste che la donna trasformi il proprio corpo in funzione dei sempre discutibili gusti degli uomini.
Concordo sull'approfondimento!!!

monicamaggi ha detto...

ciao signore, ciao oscar
non volevo, per carità, dar ragione o avallare i modelli maschili, ma semplicemente dare una notizia frivola ma non stupida.

Il seno...quello che madre natura da', va amato, conservato e curato.
E se anche gli uomini seguissero questo consiglio, forse sarebbe un mondo migliore (più bellezza e meno rabbia)

un abbraccio a tutte, prosperose, piattine e così così

Monica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...