martedì 7 ottobre 2008

NOTE BLU


Bologna apre le porte al Jazz
A cura di Ilenia Firetto

UDITE UDITE…..Il capoluogo felsineo si trasforma per 9 giorni nella New Orleans italiana.
Dal 07 al 15 novembre Bologna ospita, per il terzo anno consecutivo, il BOLOGNA JAZZ FESTIVAL edizione 2008.
Nelle precedenti edizioni, il festival ha ospitato artisti di fama internazionale quali Cassandra Wilson, Joe Lovano, John Scofield, Joshua Redman, Chick Corea e molti altri.
Il cartellone musicale di quest’anno non è da meno e vanta nomi illustri della scena internazionale.
Il festival si articolerà in quattro serate sul Main Stage al Teatro delle Celebrazioni con artisti di grandissimo livello, il primo fra tutti Herbie Hancock il 7 al Teatro delle celebrazioni.
Nella seconda serata si esibirà, il contrabbassista britannico Dave Holland e, a seguire, due formazioni, in quartetto e quintetto, dirette dal grande pianista Cedar Walton.
Nel 1968 il contrabbassista inglese fu scelto da Miles Davis che lo volle con se, al posto di Ron Carter, suonando principalmente il basso acustico.
Ad oggi lo si può considerare il più completo compositore di jazz puro tra i bassisti, dopo Charles Mingus.
Il 14 novembre si vola in Brasile con il compositore Milton Nascimento, maestro della bossa nova con un omaggio al maestro Antonio Carlo Jobim.
La serata conclusiva vede irrompere la creatività e l’estro di uno dei più grandi pianisti della scena internazionale mondiale, il mitico Stefano Bollani che si esibirà in una triplice performance, solo, in duo con Enrico Rava e con il suo quintetto “ I Visionari”.
Ci saranno 17 appuntamenti in quattro locali della regione, Chet Baker Live Jazz, Cantina Bentivoglio a Bologna, Il torrione Jazz Club a Ferrara ed il Pala RSCongressi a Castel San Pietro Terme ed un totale di oltre settanta musicisti che animeranno questo fantastica manifestazione.
Ed ancora l’ormai accreditato appuntamento con Jazz On the screen, la rassegna al cinema Lumière che vedrà la proiezione di pellicole in qualche modo collegate ai protagonisti di questa edizione.
Per saperne di più vi segnalo il link del festival: www.festivaljazzbologna.it
Per chi non fosse ancora mai venuto a Bologna potrebbe essere arrivato il momento giusto, che ne dite?
Cogitate, gente, cogitate….

4 commenti:

plainsex ha detto...

Io il jazz lo conosco pochissimo ma visto che gioco in casa.. magari provo con bollani come mi hai consigliato tu.

IleniaF ha detto...

Si Francesca, ti assicuro che non te ne pentirai, tra l'altro si esibirà prima da solo, poi con Rava e poi con il suo quintetto, quindi lo spettacolo è assicurato!

Anonimo ha detto...

brava brava bravissima!!!
anto

IleniaF ha detto...

Grazie, grazie...graziessimo!!!!!!!!!
Anto perchè non vieni?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...