martedì 14 ottobre 2008

AperiTVo
















Il ritorno delle Super eroine
A cura di Sinka

Per questo brindisi cambio ricetta!
Abbandono il cosmopolitan e la presentazione di un singolo prodotto televisivo per ragionare, più in generale, su alcune caratteristiche delle serie recenti e sulla loro programmazione.
Da qualche anno, ormai, le Pay Tv ripropongo tutte le stagioni delle serie Cult, offrendo agli spettatori un appuntamento regolare e continuativo. Rimandare tutte le stagioni di E.R., Star Trek o simili risponde innanzitutto a una carenza di prodotto “giovane”, ma, permette anche agli appassionati di godersi i prodotti più amati senza dover subire le acrobazie delle Tv Generaliste.

Lo sguardo verso il passato si evidenzia non solo nelle strategie di palinsesto, ma anche nella scelta dei contenuti. Due serie in anteprima in Italia come Terminator: the Sarah Connor chronicles e Bionic woman si ispirano la prima alla triologia filmica, la seconda alla storica serie degli anni ’70.
Questa scelta, secondo me, non nasce dalla mancanza di nuove idee, piuttosto dalla voglia di rispolverare vecchi eroi, anzi vecchie EROINE! Ebbene si, l’ultima e cruciale tendenza che desidero condividere è il ritorno delle donne. Nella serie Terminator, per esempio, l’evergreen Schwarzy scompare per lasciare il posto alla mamma Sarah Connor e alla cyborg Cameron Phillips.
Cin cin, alle riscoperte supereroine!

2 commenti:

ha detto...

Il primo "terminator" per me resta sempre l'unico e il più bello!
ciao Ile
baci

Maddalena ha detto...

Io vorrei tanto un'eroina all'Ugly Betty!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...