lunedì 3 dicembre 2007

IL SIGNOR IN GIALLO


LA CABOT COVE Di JESSICA FLETCHER
A cura di Lorenzo Losi


Mi fa particolarmente piacere inserire oggi il post sulla Signora in Giallo.

Anche se il giorno del mio compleanno avrei voluto scrivere qualcosa di piacevole su Jessica Fletcher, devo mio malgrado farmi portatore di una notizia TERRIBILE!!!

Le ricerche sulla sopraccitata serie Tv mi hanno riservato una grossa delusione che voglio condividere con tutti quanti voi del blog.

Da tanti anni nei miei sogni nel cassetto c’è sempre stato un avventuroso viaggio nel Maine e precisamente a Cabot Cove, la cittadina appunto di Jessica.
Nella mia ingenuità – e profonda ignoranza in geografia – ho sempre sperato di ripercorrere quelle vie, di entrare in quei caratteristici negozietti e magari di mangiare in uno dei ristoranti che si vedono nelle puntate della serie. Addirittura sognavo di risolvere un caso di omicidio. Considerata l’alta densità dei morti ammazzati che sembravano esserci in quella “ridente” cittadina, speravo che qualche produttore potesse mi scritturasse per girare qualche puntata del SIGNORE IN GIALLO…mica male, no?
Vi rivelo che tutto ciò è impossibile!
Citerò testualmente ciò che ho trovato su internet a tal proposito:


“CABOT COVE è il fittizio (sì, avete capito bene) paesino situato sulla costa atlantica del Maine dove vive J.F. […]. Il villaggio di 3.680 abitanti […] dovrebbe trovarsi a poca distanza da Portland”.

Che delusione!

Ho poi approfondito le mie ricerche e ho scoperto che, in realtà, tutti gli episodi svolti a Cabot Cove sono stati girati a Mendocino, una cittadina costiera della California e che la casa usata per le riprese esterne dell’abitazione di J.F. è Blair House Inn, un bed & breakfast situato sempre a Mendocino. Inoltre, all’interno degli studios sono stati ricostruiti alcuni scorci del nucleo urbano.

INSOMMA E’ TUTTO FINTO.

Ma in che mondo viviamo se uno non può più credere nemmeno in Jessica Fletcher?

Vi abbraccio.

Lorenzo

4 commenti:

Maddalena ha detto...

Orrore, tremenda sventura e io che avevo promesso a mio figlio, in un improbabile futuro una visita proprio in quel bel paesino lì!

Rossana ha detto...

Nooooo!!! Che delusione...Un mito che va in frantumi.

Anonimo ha detto...

O mamma mia!!!!!!!!!!Non avresti mai dovuto rivelare il tuo segreto. Sicuro di aaver fatto bene le ricerche?

P.F.G.

Katia Ceccarelli ha detto...

Se non ricordo male anche Stephen King vive nel Maine

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...