giovedì 15 novembre 2007

VIAGGIO DI PENSIERI


a cura di Campagna Maria Cristina

Come tutte le mattine mi sono alzata, ho fatto colazione, mi sono lavata i denti, il viso, mi sono spalmata la crema superidratante e ho atteso qualche secondo, guardandomi allo specchio, prima di decidere se mettere il mascara oppure no. E’ qualche tempo (direi settimane) che vorrei uscire di casa senza ombra di trucco ma mi è molto difficile. Non parlo di serate con gli amici, di cene e occasioni particolari (in questo caso anche del fondotinta o cipria non guastano). Parlo di giornate qualunque, quando porti i figli all’asilo, vai a fare la spesa o esci solo per farti un giro in centro. Non mi sono mai truccata molto, ora metto solo il mascara e qualche volta aggiungo la matita nera sotto gli occhi. Ma avrei voglia di non avere niente, essere naturale, ma perché non ci riesco? Potrà sembrare una domanda stupida, un argomento banale, chissà quante di voi non si sono mai poste il quesito però non escono se non hanno i capelli a posto o in tuta e scarpe a tennis, ognuno ha le sue. Eppure ci sto riflettendo. Il non mettere nulla mi da una sensazione di libertà ma nello stesso tempo mi sento nuda. Forse al naturale non mi trovo bella, ho timore degli sguardi altrui o forse è solo abitudine. Ma se non mi truccassi più, gli altri lo noterebbero? E come mi vedrebbero? Vedi allora, ciò che mi trattiene dal farlo sono i giudizi altrui, ma perché non provare. Con o senza trucco sono sempre io. E vi dirò una cosa. Invidio tanto gli uomini che si presentano per come sono.

Baci

12 commenti:

IleniaF ha detto...

Ciao Mari Cri,
ti dirò che è da un pò di tempo, soprattutto da quando ho tagliato i capelli, che mi piace truccarmi un pò quando vado al lavoro, soprattutto gli occhi con un pò di ombretto , mascara e matita.
Il risultato mi piace e soprattutto gli altri lo notano.
Solitamente esco sempre senza trucco, non so, non ho mai sentito la necessità e anche perchè la mattina non mi va di perdere tempo anche per il trucco, però qualcosa in me è cambiato, il viso, lo sguardo con un trucco leggero sembra assumere un aspetto più luminoso.
E che gli uomini non si curino....lascia perdere sono molto più vanitosi di noi, ne conosco molti, ti assicuro!!

Maria Cristina Campagna ha detto...

Che gli uomini siano vanitosi non lo metto in dubbio, ma ancora il trucco al viso è della donna. Quello che cerco è di trovare l'aspetto luminoso di cui tu parli senza dovermi truccare.
Baci

IleniaF ha detto...

L'aspetto luminoso fuori si ottiene stando bene con se stessi, sai.
Noto che l'umore ed il tuo stato d'animo poco sereno, influenza molto sull'aspetto esteriore.

Maria Cristina Campagna ha detto...

Ti dirò Ile che è un bel periodo, sono serena ed è forse per questo che desidero togliere la maschera, (se così la si può consederare, nel mio caso). E credo che siano le rughe l'invecchiamento della pelle a mostrarmi un viso, (tolto il trucco) che non corrisponde al mio essere.
Forse l'età bologica non si rispecchia con quella vera e non mi ci ritrovo. E a volte come dici tu, questo può influenzarmi.
Sto anche pensando che sia l'abitudine. Mi sono sempre vista in un modo ed ora (che tra l'altro gli anni sono aumentati) voglio cambiare.
Baci

IleniaF ha detto...

Allora....segui i tuoi desideri e soprattutto non vederti mai brutta perchè non lo sei affatto!!!!!

Ely ha detto...

Io credo che tu debba fare solo ciò che ti senti veramente di fare... ma soprattutto come e quando ti va!!
Anch'io spesso mi metto un filo di rossetto, giusto per togliermi quel pallore tipico dell'autunno-inverno. Almeno mi da un pò di luce e colore.
L'ombretto ormai è una cosa che non uso da anni, idem la matita: troppe congiuntiviti allergiche!
Al massimo quando c'è un'occasione particolare faccio il trucco completo con fondotinta, fard e via dicendo.
E le rughe, quelle care compagne di viaggio si fanno sicuramente notare di più, ma cerco di non farci caso. Daltronde non ci si può far granchè. L'importante è soprattutto che non ce le faccia notare chi ci sta vicino!!
Per il resto, sarà scontato, ma la bellezza è relativa e soggettiva ed in più quando sei serena dentro non c'è trucco migliore...
Un bacione
Ely

Maddalena ha detto...

Sono dello stesso parere di Ely, truccati solo se ti va, chissenefrega di come ti vedono gli altri, goditi la libertà di fare quello che ti pare, almeno per quanto riguarda il trucco. Sarai bella al naturale.

Naima ha detto...

a me piacciono molto le persone al naturale, penso anche che quando mi verranno i cappelli bianchi non me li tingerò!!! ciao!!

Maria Cristina Campagna ha detto...

Per Ely, anch'io quando tanti anni fa usavo ombretti e matite ho avuto problemi con gli occhi. Chissà che roba ci mettavamo!

Per Madda, grazie del -chi se ne frega di come ti vedono gli altri-
dovrei ricordarmelo più spesso.

Baci

Maria Cristina Campagna ha detto...

Naima sono d'accordo con te,ho delle amiche semplici e belle ma credo che sia più facile se lo si è sempre stati e più difficile divenirlo dopo essersi sempre truccati.

Baci

ha detto...

il trucco migliore è quello che c'è ma non si vede.
quando ero molto giovane mi truccavo molto più di adesso, ora mi trucco sempre meno ed ho scoperto che sembro più giovane (me lo dicono gli altri) cos' cerco di fare un trucco leggero che mi migliori ma sia impercettibile. Recentemente però ho scoperto il piacere di uscire completamente senza trucco nel tempo libero, con la tuta da ginnastica e scarpe da tennis libera di andare al parco a correre e andare poi al supermercato prima di rientrare a casa. Un tempo non lo avrei mai fatto, questa è la mia nuova libertà ritrovata, diciamo che quando ne ho voglia mi trucco,in modo leggero, ma mi sento libera anche di non farlo.

Maria Cristina Campagna ha detto...

Cara lù, è quello che mi sta succedendo ora a me. Si vede che con l'età che avanza si cambiano le necessità. E come dici tu è una nuova libetrtà ritrovata. Giusto.
Baci

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...