lunedì 14 gennaio 2008

Archi.D.Arte

La finestra
a cura di Margherita Matera



“Si è aperto uno squarcio nel muro…no, non è una crepa, ma una finestra.”
Questa frase me la sono trovata nella testa ieri sera, quando ero sul balcone di casa mia ad infreddolire il mio ultimo pensiero prima di andare a letto. Mentre cercavo un punto fisso per ancorare le mie idee, mi sono ritrovata a guardare la finestra di fronte. Mi rendo conto di percepire le finestre come dei quadri in movimento, delle scene di vissuti differenti e, a seconda del posto in cui sono, rivedo cornici diverse. Le finestre sono l’unico modo per entrare a casa di tutti, per respirare l’aria di un altro luogo, senza invaderne lo spazio. Per uscire mentre si è seduti alla scrivania, per annoiarsi di meno.Così, soprattutto la sera, con un colpo d’occhio, prendo tutti i “cassetti” illuminati degli edifici che mi sono davanti e osservo l’intensità delle luci, delle luci di qualcun altro. È uno spettacolo incredibile riuscire a decontestualizzare queste aperture, soprattutto quando c’è nebbia, perché sfuma tutto come un acquarello. E mi sento più leggera, mi sento anch’io un tassello luminoso perso sulla pelle del mio edificio.

7 commenti:

antonella ha detto...

brava e basta!evviva le finestre aperte alla vita!!

maggie ha detto...

Grazie Anto!Un bacione e Buona Giornata!

Ile ha detto...

Cara Maggie, anch'io mi ritrovo spesso a viaggiare con la mente quando guardo le finestre altrui, cerco di immaginare cosa si possa celare dietro, quali oggetti, quali persone vi siano e cosa facciano. Poi la sera con i giochi di luce, sono delle belle cartoline di vita!
Grande!

maggie ha detto...

Si Ile, poi il tuo terrazzino si presta bene al pensiero di questo post!!!

Anonimo ha detto...

In questo momento è come se avessimo chiuso improvvisamente la nostra piccola finestra di comunicazione........stava portando diversa luce, è stato un peccato! M.

maggie ha detto...

Pert M.
...non chiudo finestre...semmai ci guardo attraverso.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...