giovedì 2 agosto 2007

Viaggio di pensieri

a cura di Maria Cristina Campagna

Ho bisogno di una pausa. Sul serio. Fisicamente, psicologicamente e spiritualmente. Non avrei dovuto neppure scrivere. Il mio nome non era nel calendario e forse non era capitato a caso! Ma poi mi sono fatta forza e mi sono detta: “ Scrivi un’altra volta, l’ultima, poi una piccola pausa, anche di riflessione”. Non che non voglia più scrivere, è che ogni tanto mi chiedo se veramente interessi a qualcuno. Poi mi ricredo. Siamo un bel gruppo e sono fiera di farne parte. Ho avuto una grande possibilità che mi stimola. Poi ci siete voi, che nella mia fantasia avete un viso ed un sorriso, vi leggo e mi leggete, un canale sempre aperto e disponibile, un legame. Ma ci sono momenti in cui non si è più sicuri di nulla. Non sono un’intellettuale, non scrivo recensioni, scrivo solo Viaggio di Pensieri, (che sto capendo ora cosa significhi per me e non è poco!). Quindi vi auguro buone vacanze e una pausa piena di idee e riflessioni. Io sto cercando un luogo lontano dalla gente, vicino al silenzio e alla natura. Magari con una piccola piscina, o in riva al mare, vitto e alloggio molto modesti, perché sogno di passare una settimana da sola con me stessa. Se lo conoscete fatemi sapere.
Baci


10 commenti:

maggie ha detto...

ciao M.Cristina...non sai quanto ti capisco, l'estate è un po' ambigua e destabilizza. Paradossalmente è come se finisse un anno e questo spinge a "rifletterci". Riflettere su quello che siamo dentro e su quello che vediamo di noi nello specchio dei pensieri. D'estate si ferma la mente e si avverte il contraccolpo della vacanza, e mentre c'è chi ha sempre e comunque una meta, qualcun altro si guarda attorno per non raggiungerla, per esiliarsi, per sentire il meno possibile, per lasciare passare quest'estate e le sue tregue che inseguono chi ha troppe immagini dentro. Da quello che hai scritto ti sento una Donna Umana, Reale, Ricca, Riflessa...l'esilio non è la perdita di un luogo, ma la conquista di un altro...quindi scegli pure un percorso qualsiasi, ti basterà. Se hai bisogno, scrivi, scrivi, scrivi...è bello saperti.
baci

Diomira Pizzamiglio ha detto...

Tutti abbiamo bisogno di una pausa di tanto in tanto e talvolta, per non dire spesso, sento che il mio scrivere è inutile.
Ma poi questi pensieri passano e setno che se solo avessi ceduto in quei momenti alla pigrizia avrei perso un'opportunità. Piccola grande, non importa, sarebbe comunque un'opportunità persa.
Anche per me l'estate coicide con la fine dell'anno, tiro le somme e ho bisogno di restare sola con me stessa e con i miei sogni.
Quindi car, fermati un attimo, riposa la mente e ascolta la tua anima.
Ci rileggiamo a Settembre ... un bacio grosso.
Ad ogni modo io ho ritrovato pace in Toscana, nel Chianti,... quelle belle colline piene di vigneti...
www.chianticortine.com

ha detto...

cara M. Cristina
concediti pure una pausa, ogni luogo può andare bene purchè sia in sintonia con la propria anima, ricordati però che scrivere non è mai inutile anche se a volte può capitare di pensarlo, anche ritrovarci su questo blog è importante magari è una piccola cosa ma dalle piccole cose partono poi le cose più grandi..

Anonimo ha detto...

Cara Maggie e Diomira, forse avete ragione, questo periodo dell'anno coincide per me alla fine dell'anno. Vorrei tanto esiliarmi, ma non posso cara Maggie!
"Ma poi questi momenti passano"... come dice Diomira "..e sento che se solo avessi ceduto alla pigrizia avrei perso un'opportunità."
Grazie mille.

M. Crisitna

Anonimo ha detto...

Lù, mi se stata di grande aiuto nella tua rubrica ed ho preso con cuore i tuoi consigli. Tengo stretta l'opportunità che mi ha dato questo blog e so che n on devo mollare.
Grazie e baci.

M. Cristina

Anna Grazia Giannuzzi ha detto...

Fai bene a non mollare, come hai fatto bene a "confessare" il tuo momento di crisi, non sei la sola, come hai visto ad andare in crisi di tatno in tanto, e non sei sola.
Buona estate con te stessa, e poi in fondo è solo un mese, anzi 28 giorni.
Chau!

Anonimo ha detto...

Cara M.Cristina, asseconda il tuo desiderio di pausa e svuota la mente. Apriti alle sensazioni corporali, espandi i sensi e lascia parlare la pelle. La vacanza è tale se ci ritroviamo con noi stesse. Capisco questo tuo momento e stimo la tua rubrica. Sono certa che tornerai tersa, distesa e pronta a caricarci con i tuoi pensieri.
Un abbraccio.
Chiara Cappe

Maddalena ha detto...

Cara M. Cristina, le pause di riflessione servono assolutamente, anche se non sempre possono essere come vogliamo. Anche solo la tua etichetta nei post può essere d'aiuto, è così bello viaggiare nei pensieri.

Anonimo ha detto...

Grazie ad Anna Grazia a Chiara ed a Maddalena. Mi siete state tuute d'aiuto. Già il fatto che sia riuscita a scrivere quello che avevo dentro è tanto.
P.S. Il problema è che VORREI andare via, ma non posso, resterò a casa.
Buone vacanze!!
M. Cristina

Maddalena ha detto...

Non sarai la sola ad essere a casa, sei in compagnia, scriviamoci.
Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...