giovedì 7 giugno 2007

Siamo nate...e abbiamo appena un giorno




E' nata, è nata. Primo giorno ufficiale di Rosa Stanton, ieri alla presentazione c'era davvero molta gente. Scrittori, poeti, amici di infanzia, donne mai viste prima. Tiziana di Masi, attrice, ha letto tre testi scelti dal blog: sono quelli di Monica Caboi, Antonella Passoni, Susanna Liberatore. Divertentissimi! E' venuta a trovarci anche Maria Cristina, più bionda e più bella che mai. Da prendere come icona di Rosa Stanton. Abbiamo presentato Ornella Fiorentini, scrittrice della Domino edizioni, il cui libro racconteremo prossimamente qui. Con me c'era Giorgia Schvili, splendida come al solito e chi fa moda si vede anche da questo, con la quale abbiamo creato una collaborazione culturale. La scuola di scrittura Harriette Stanton Blatch e la casa di moda Emmanuel Schvili lanciano un concorso di scrittura femminile "Vestire le emozioni", ovvero descrivi una tua emozione in trenta righe. La più bella, ad insindacabile giudizio della giuria, ispirerà un abito disegnato da Giorgia e chissà...forse da indossare realmente. Quindi, in attesa dei dettagli tecnici, provate ad emozionarvi. Un grazie a Morena Nanni, presidente della CNA impresa donna di Bologna, la quale ci ha dato un grande consiglio: "SPINGETE IL BOTTONE, NON ABBIATE PAURA A FARLO". Nel senso buttatevi nelle cose, rischiate, andate a rompere le scatole. Stamattina ho aperto le mail di rosastanton e parecchie iniziavano così: "Ho spinto quel bottone e vi scrivo..."

Grazie e ancora grazie!
Ps: nella foto: Giuseppina poeta, mio figlio, la mia vecchia amica Costanza facevamo ragioneria insieme, io, Giorgia, Morena, la libraia (sono tre e non mi ricordo il nome di nessuna. Ma sono brave e le rammento per la loro professionalità).


Patrizia Finucci Gallo

11 commenti:

milvia ha detto...

In bocca al lupo, allora! Verrò a trovarvi spesso. E poi sono di Bologna anch'io...Anche se questo, nella blogsfera, dove le distanze non esistono, non è poi così importante.
Milvia

Milvia ha detto...

Sono sempre io (Milvia). Non avevo scelto...l'identità giusta. Provvedo ora.

ha detto...

è stata proprio una bella presentazione, c'ero anch'io...

Naima ha detto...

la libraia si chiama Nicoletta! E' bravissima! Complimenti a tutte!

IleniaF ha detto...

Grande Patrizia!!!!
Siamo partite alla grande e sicuramente arriveremo lontano!!!

PFG ha detto...

Naima ma tu sei venuta? E tu Milvia?

PFG

Naima ha detto...

ahimè no, le bambine avevano un lab della partot a cui non potevano mancare..

Anonimo ha detto...

E' stato bello ed emozionante. In più, io ho potuto conoscere alcune di voi. Grazie
M. Cristina

Patrizia Finucci Gallo ha detto...

Grazie a te Maria Cristina, i volti sono belli come i vostri scritti

PFG

milvia ha detto...

No, purtroppo non c'ero, Patrizia. E mi è spiaciuto molto. Ma l'ho saputo il giorno dopo. comunque ci conosciamo, anche se molto superficialmente: ci siamo incrociate una sera in via dell'Abbadia, quella sera che c'era il Gruppo 98.
Pure io ho un blog: ecco il link, se per caso tu volessi venire a trovarmi: rossiorizzonti.splinder.com
Si occupa di letteratura e altro.
Buona domenica!
Milvia
Milvia

Solange - Edizioni Domino ha detto...

Ornella mi ha telefano per farmi il resoconto della presentazione.
Grazie a Patrizia per aver parlato di "Il cuore a fette" ed aver presentato Ornella. E' la mia ambasciatrice in terra straniera. Forse al prossimo convegno riuscirò a venire a Bologna di persona. La Domino è una piccola bimba di otto mesi che ha bisogno costantemente della mamma. Non è stato possibile lasciarla.
Peccato non avere altre foto.
le mettevo sul sito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...